Le nostre produzioni

Chianti Classico Villa S. Andrea

Chianti Classico Villa S. Andrea Riserva

Chianti Classico Villa S. Andrea Gran Selezione 2011

Chianti Classico il Perticato

Chianti Classico

È prodotto prevalentemente con uve Sangiovese e una piccola aggiunta di uve internazionali.

Le uve, accuratamente selezionate, sono sottoposte a una lunga macerazione e la vinificazione avviene a temperatura controllata. 

Ne deriva un vino d’annata dal colore rosso rubino intenso che con l’invecchiamento acquisisce leggeri riflessi granati.

Il profumo è fruttato, fine e intenso e il gusto secco, armonico e di buon corpo.


IGT Zobi

Vermiglione IGT Toscana Rosso

Gamberaia IGT Toscana Bianco

IGT

I suoli ricchi di Alberese e Galestro, caratteristici di questa zona, rendono questi vini eleganti e di buona struttura al tempo stesso. 

La produzione è molto ridotta per garantire IGT di massima qualità. Le bottiglie prodotte ogni anno sono infatti circa 5.000 di bianco di Toscana e derivano da un’attenta selezione delle uve, che vengono raccolte con metodi esclusivamente manuali quando hanno raggiunto il giusto livello di maturazione.


Vin Santo del Chianti Classico

Vin Santo

È ottenuto dai vitigni Malvasia e Trebbiano attraverso metodi tradizionali. 

I grappoli d'uva sono trasferiti in cassette nella soffitta, locale ampio e ben ventilato, dove appassiscono naturalmente prima di essere pressati.

Il mosto viene poi lasciato fermentare in piccoli caratelli di rovere, ciliegio e castagno.

Olio Extravergine d'Oliva Villa S. Andrea

Olio Extravergine d'Oliva

Sono 7.000 gli olivi iscritti alla D.O.P. Chianti Classico e appartengono alle varietà Frantoio, Leccino, Moraiolo e Pendolino.

Le olive sono raccolte a mano in fase di semi invaiatura per produrre un olio extravergine d’oliva dalle caratteristiche organolettiche eccezionali.


I vigneti

Per la produzione dei vini Villa S. Andrea vengono utilizzati circa 50 ettari impiantati a vigneto posti tra i 250 e 300 metri sul livello del mare: la maggioranza sono a Sangiovese; in minor percentuale sono presenti vitigni esteri quali Merlot-Syrah-Cabernet Sauvignon.

Le pratiche colturali ed enologiche messe in atto sono all'avanguardia ma in sintonia con le tradizionali pratiche di cantina. 

Recentemente i vigneti sono stati rinnovati secondo nuovi criteri qualitativi, con l’uso di cloni selezionati, densità di piantagione più alte e con una minore produzione per pianta, privilegiando la qualità del risultato


Le cantine

Villa S. Andrea dispone di due antiche cantine realizzate probabilmente intorno all'anno Mille, con sassi ricavati dalle campagne circostanti; sono destinate all'invecchiamento dei vini che avviene in botti di rovere francese da 35 ettolitri ciascuna, per un totale di 600 ettolitri, e in barrique sempre di rovere francese.

La cantina utilizzata per la vinificazione è di epoca più recente e consta di 24 vasche in cemento per una capacità totale di 5.000 ettolitri.

Dopo la raccolta a mano delle uve, il processo di vinificazione è in rosso con lunghe macerazioni. A svinatura segue la preparazione delle masse e il trasferimento in legno per l'invecchiamento.

La produzione può arrivare fino a 260.000 bottiglie,  per circa 2.000 ettolitri.


Scopri dove trovare i nostri prodotti

*